Poesie a perdere

Nel 2018 ho pubblicato una raccolta di poesie acerbe dal nome “Poesie a perdere”, una sequenza di componimenti in versi liberi che ho scritto tra i 15 e i 25 anni. Poesie noncuranti, poesie stupide, poesie arroganti, adolescenziali, inconsapevoli degli strumenti poetici, poesie acerbe, per l’appunto. Eppure, proprio da questo limite di giovinezza, sono esplose situazioni e riflessioni che mi stupiscono ancora adesso, come GNAGNA.

Leggi tutto ……

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑