Laboratori CTU

Insieme al nuovo anno scolastico tornano i laboratori teatrali del CTU Cesare Questa!

A fine ottobre si è tenuta la presentazione del corso di (non) teatro per studenti universitari che proseguirà fino a maggio con doppio turno ogni mercoledì, ore 19 e 21,30, al collegio La Vela di Urbino. Il corso sarà variegato, con diversi workshop di danza, improvvisazione e drammaturgia fisica tenuti da professionisti del settore, il tutto coordinato come sempre da Michele Pagliaroni e con mie sporadiche apparizioni. Ma ecco la notizia più importante! Anche gli esterni a Uniurb possono iscriversi pagando una quota mensile di 40 euro, siete i benvenuti!

Aureliano Delisi

Laboratorio di Macerata Feltria

Insieme ai corsi universitari ripartono anche i percorsi di teatro pensati per la cittadinanza!

I primi sono a Macerata Feltria al Teatro Battelli, a partire dal primo martedì di dicembre e divisi in tre turni, alle 15 per i bambini, alle 18 per i ragazzi (questo è il corso che tengo io) e alle 21 per gli adulti, il primo giorno è una prova gratuita, cosa aspettate?

Aureliano Delisi

Dalla Semina al Cielo

“Vita e opere di Gino Girolomoni padre del biologico”

SOLD OUT!

Ottimo il debutto, il 31 agosto 2021 al Monastero di Montebello di Isola del Piano, dello spettacolo “Dalla Semina al Cielo, vita e opere di Gino Girolomoni padre del biologico”, da me scritto e diretto.

Nonostante il tempo inclemente lo spettacolo ha registrato il tutto esaurito e una grande attenzione da parte della stampa. Questo lavoro segna uno degli ultimi appuntamenti del festival UTU piazze di quest’anno ed è stato portato a termine con tanta fatica e altrettanta soddisfazione.

Grazie specialmente alla famiglia e alla fondazione Girolomoni per tutto il supporto dato a me e ai miei collaboratori in fase di realizzazione. L’idea è quella di promuovere l’agricoltura biologica e il consumo sostenibile attraverso la figura e il percorso di Gino Girolomoni. Anche grazie a Gino infatti le Marche sono riconosciute al giorno d’oggi come un distretto importante della produzione e del commercio bio italiano.

Lo spettacolo nasce infatti grazie al sostegno di diversi enti promotori: la provincia di Pesaro e Urbino, il comune di Isola del Piano, la fondazione e la cooperativa Girolomoni, l’Istituto Statale d’Istruzione Superiore Della Rovere di Urbania e il Centro Teatrale Universitario Cesare Questa.
Dato il grande interesse suscitato si terranno ulteriori repliche nella stagione invernale e non mancherò di avvisarvi per tempo sugli ulteriori sviluppi.

Aureliano Delisi

PARLANO DI NOI:

  • Provincia di Pesaro e Urbino – “Dalla semina al cielo. Vita e pensieri di Gino Girolomoni, padre del biologico”
  • Provincia di Pesaro e Urbino – Presentato il progetto “Dalla semina al cielo. Vita e pensieri di Gino Girolomoni”
  • l Resto del Carlino/Pesaro – Girolomoni, uno spettacolo sul pioniere del bio
  • Gambero Rosso – Girolomoni, uno spettacolo racconta il creatore di Alce Nero
  • Pesaro Notizie – Festival #PIAZZE: il 31 agosto in prima nazionale assoluta “Dalla semina al cielo. Vita e pensieri di Gino Girolomoni, padre del biologico” in scena al Monastero di Montebello di Isola del Piano
  • PU24 – Il 31 agosto al Monastero di Montebello lo spettacolo “Dalla semina al cielo. Vita e pensieri di Gino Girolomoni, padre del biologico”
  • Il Resto del Carlino/Pesaro – Isola del Piano, commuove l’omaggio a Girolomoni
  • Il Resto del Carlino/Pesaro – Girolomoni ora è anche un francobollo
  • Fano24 – “Dalla semina al cielo”, visto il successo verrà replicato lo spettacolo sulla vita ed il messaggio di Gino Girolomoni
  • PesaroUrbinoNotizie.it – Isola del Piano, successo per lo spettacolo teatrale “Dalla semina al cielo”

Drammi di forza maggiore

Ancora “Discorsi senza punto mentre la verità ciao” scritto a quattro mani da me e Rodolfo Ciulla!
Circa un anno fa il testo è arrivato tra i 5 finalisti del concorso Drammi di Forza Maggiore indetto dalla compagnia DoveComeQuando di Roma. Questo concorso ci ha interessato fin da subito per la sua modalità di svolgimento e per lo spirito dei suoi organizzatori: il vincitore è stato infatti selezionato tra i finalisti a partire da una votazione trasversale espressa da tutti i partecipanti al concorso stesso. Il nostro testo si è classificato secondo e ringraziamo tutti per le preferenze accordateci!
Inoltre alcuni brani dei cinque testi finalisti sono stati composti per creare “Drammi di forza maggiore show”, un format di lettura teatralizzata che la compagnia DoveComeQuando sta portando in giro per l’Italia e che sta trovando un bellissimo riscontro, l’ultimo dei quali sarà il primo agosto a Santo Stefano di Sessanio (AQ) per il Festival del Gran Sasso. Quindi grazie ancora per l’opportunità e l’impegno da parte di questa compagnia nel valorizzare e aiutare a diffondere il nostro lavoro!

PAT – Passi Teatrali

Per chi non avesse visto il video-annuncio dei vincitori… La Giuria della I Edizione del ConcorsoPaT – Passi Teatrali ” per la Drammaturgia Italiana Contemporanea Under 35 ha assegnato i seguenti premi:

1° Premio
“Discorsi senza punto mentre la verità ciao”
di Rodolfo Ciulla e Aureliano Delisi

2° Premio
“Re Amleto è morto”
di Francesco Tozzi

La Giuria vuole inoltre segnalare i seguenti finalisti:
– “Nessuno segue più il coniglio bianco” di Laura Tedesco
– “Tre giorni” di Federico Malvald

Di seguito una breve descrizione dei testi finalisti a opera dai giurati del Concorso.

Vincitore:
“Discorsi senza punto mentre la verità ciao”
Un testo sorprendente e originale, all’apparenza disconnesso ma in realtà attraversato da un filo invisibile ma profondo, spesso, spiazzante. Attraversato da una leggera e surreale follia degna dei Monty Python, il testo alterna con maestria leggerezza e dramma per raccontare la cosa più semplice e complessa che ci sia: la vita.”

Segue (…)

Grazie un milione a PAT e ai loro partner fACTORy32 e QuartaParete per questo premio! Alla vittoria seguirà anche una messa in scena del testo nell’anno 2022, vi aggiorneremo non appena avremo novità! .

(Tratto in parte dal Post di PAT – Passi Teatrali)

CTU – Nuovi laboratori

ₜₜₑₙₜᵢ! Qᵤₑₛₜₒ ₙₒₙ ₑ’ ᵤₙ 𝕃𝔸𝔹𝕆ℝ𝔸𝕋𝕆ℝ𝕀𝕆 𝔻𝕀 𝕋𝔼𝔸𝕋ℝ𝕆
🔸🔹 DA MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE
Tutto è qᵘᵃˢⁱ pronto per i nuovi laboratori del CTU Cesare Questa! Siamo già alla sesta edizione ᶜᵃˢᵖⁱᵗᵃ, ᵛᵒˡᵃ ⁱˡ ᵗᵉᵐᵖᵒ! e sarà ricca di novità!
👉 𝐂𝐨𝐦𝐢𝐧𝐜𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐚 𝐝𝐢𝐬𝐭𝐚𝐧𝐳𝐚 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐦𝐞𝐬𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐭𝐨𝐫𝐧𝐚𝐫𝐞 𝐧𝐞𝐥 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐨 𝐛𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐚𝐭𝐫𝐨 “𝐋𝐚 𝐕𝐞𝐥𝐚” 𝐚𝐩𝐩𝐞𝐧𝐚 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐢𝐛𝐢𝐥𝐞
❤️Il percorso (da dicembre a maggio • due ore settimanali) sarà diviso in #moduli, curati da diversi ᵍⁱᵒᵛᵃⁿⁱ docenti: registi, attori, scrittori e organizzatori teatrali condivideranno con i partecipanti le loro esperienze e la loro visione ᵖᵉʳᶜʰé ᶜ’è ᵘⁿ ᵗᵉᵃᵗʳᵒ ᵈᵃ ʳⁱᶜᵒˢᵗʳᵘⁱʳᵉ.
🔸 Si comincia ᵃ ᵈⁱˢᵗᵃⁿᶻᵃ MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE alle 19:00 con il primo modulo tenuto da Aureliano Delisi.🔹 TO PLAY /tuːpleɪ/ Se il teatro è un gioco ᵐᵃ ᵃⁿᶜʰᵉ ᵘⁿᵃ ᶠⁱᵉʳᵃ𝕀𝕝 𝕞𝕖𝕣𝕔𝕒𝕟𝕥𝕖 𝕚𝕟 𝕗𝕚𝕖𝕣𝕒, quattro incontri ᵒⁿˡⁱⁿᵉ in cui giocheremo a fare il teatro grazie ad uno speciale mazzo di carte…”Non è teatro, non è gioco di ruolo ˢᵃ ˢᵒˡᵗᵃⁿᵗᵒ qᵘᵉˡˡᵒ ᶜʰᵉ ⁿᵒⁿ è”I laboratori sono ⚡️GRATUITI per tutti gli studenti dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, ISIA U e Accademia di Belle Arti di UrbinoPer info e per partecipare 👉 mail : ctu.cesarequesta@uniurb.it • WhatsApp :3394106017 • tel :0722 305656➡️ in collaborazione con Urbino Teatro Urbano e ERDIS Urbino

OGGI SONSANO, DOMANI CHISSA’

Carpegna presso Il Giardino di Mezzanotte” – 27 agosto 2020 ore 21:00

  • Spettacolo: OGGI SONSANO, DOMANI CHISSÀ’ – di e con Aureliano Delisi e Giacomo Stallone
  • Rassegna: Urbino Teatro Urbano #piazze, a cura del Centro Teatrale Universitario Cesare Questa
  • Dove e quando: a Carpegna presso Il Giardino di Mezzanotte (P.zza dei Conti), il 27 agosto alle ore 21.00
  • Con il patrocinio e sostegno di: Comune di Carpegna, Pro Loco Carpegna, Unione Montana del Montefeltro, Città di Urbino, Unione Montana Alta Valle del Metauro, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, CUUM – Club Unesco di Urbino e del Montefeltro, EPTA Gruppo

UTU – Festival di teatro a Urbino

Non conoscete ancora Urbino Teatro Urbano, il bellissimo festival di teatro con sede a Urbino, ormai giunto alla sua terza edizione? Bene, è tempo di rimediare! Il giorno 11 luglio troverete anche lo spettacolo “Urbino Primo Cittadino” da me scritto, un viaggio stravagante per le vie del centro che vi permetterà di arrivare a conoscere un po’ meglio la città e i suoi abitanti. Se non ti è ancora mai capitato di visitare Urbino questo è il momento, ti aspettiamo ad UTU!

SABATO 11 LUGLIO

SPETTACOLO ITINERANTE

PARTENZA DALLA FORTEZZA ALBORNOZ

ORARI: 20:30 / 21:00 / 22:00 / 22:30

MAX 20 PERSONE PER GRUPPO

DURATA DELLO SPETTACOLO: 60′ ca.

Urbino: nessuno ha ancora capito se questo paese è fondato o sprofondato sul suo passato. Chi lo governava? Quali forze lo abitano oggi? Cosa si sogna e cosa si schiva? In questo spettacolo itinerante proveremo ad approfondire queste domande mentre saliamo e scendiamo per le vie del centro evitando di farci venire un embolo. Tra canti, balli e fughe uno sconcertante numero di strani personaggi mitomani vi accompagnerà aggiungendo alla scoperta dei luoghi e della storia una nota di assurdo, un pizzico di stravagante. Quindi fate attenzione, restate vicino alla guida e mi raccomando: qualunque cosa facciano gli abitanti del luogo voi non dategli da mangiare.

drammaturgia di Aureliano Delisi
regia di Aureliano Delisi e Michele Pagliaroni
con Giacomo Stallone, Valentina Bonci, Emanuele Contadini, Giacomo Lilliù e gli studenti del laboratorio teatrale CTU
in collaborazione con ass. Caccia al Teshorror

Come prenotare

▶ Inviando una mail a info@urbinoteatrourbano.it specificando Nome, Cognome, recapito telefonico e numero di posti. Verrete ricontattati dalla nostra segreteria per alcuni semplici indicazioni.

▶ Oppure contattandoci al 3338996348 – tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00

▶ Oppure prenotando su vivaticket ☞ da lunedì 6 luglio

Concorso di scrittura teatrale

Si è conclusa anche la seconda fase del Concorso di scrittura teatrale Prove generali di solitudine ideato e promosso da Carrozzeria Orfeo, con il sostegno di Fondazione Cariplo, Marche Teatro, Teatro dell’Elfo, Teatro Bellini di Napoli, Teatro Nazionale di Genova e in collaborazione con PAC-Paneacquaculture.net che pubblica i testi vincitori delle quattro fasi del concorso e organizza anche un sondaggio fra i suoi lettori che possono sostenere anche un ulteriore testo per ciascuna fase, decretandolo vincitore della selezione dei lettori……

……… Ai tre testi vincitori, la giuria ha deciso di aggiungere la segnalazione con pubblicazione di un altro testo:

UN PO’ DI VERITÀ di Aureliano Delisi

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑